Scontro tra moto. Centauro ferito ma l’altro fugge

Scontro tra motociclette a Milano: un centauro ferito e un motociclista in fuga. Indagini in corso per lesioni stradali e omissione di soccorso. Anche migliorano le condizioni dell'ottantanovenne investito da una moto.

Scontro tra moto. Centauro ferito ma l’altro fugge

Scontro tra moto. Centauro ferito ma l’altro fugge

Lo scontro tra motociclette all’incrocio tra corso Sempione e piazza Firenze. Un centauro resta a terra, con una profonda ferita alla mano. L’altro accelera e si allontana, senza prestare soccorso né attendere l’arrivo di ambulanze e pattuglie della polizia locale. L’incidente è avvenuto qualche minuto dopo le 14 di ieri: ad avere la peggio è stato un sessantaseienne, trasportato in codice rosso al Niguarda; non è in pericolo di vita, ma preoccupano molto le condizioni dell’arto lesionato nel violento contatto tra i due veicoli. Gli agenti del Radiomobile stanno cercando il motociclista in fuga, che rischia le accuse di lesioni stradali e omissione di soccorso: un aiuto alle indagini potrebbe arrivare dall’analisi dei filmati registrati dalle telecamere di videosorveglianza installate nella zona.

Intanto, dal Niguarda arriva anche una buona notizia, seppur in attesa di ulteriori e più sostanziali evoluzioni positive: sono in leggero miglioramento le condizioni dell’ottantanovenne investito da una moto mercoledì pomeriggio mentre stava percorrendo viale Corsica in sella alla sua bicicletta. Dopo l’impatto, il pensionato è stato intubato e ricoverato in coma farmacologico nel reparto di Neurorianimazione per un trauma cranico molto grave. Nelle ultime ore, l’anziano è stato estubato: ora i medici proveranno a svegliarlo, con estrema cautela, per testarne la reazione. Anche su quell’incidente sono in corso gli approfondimenti investigativi degli specialisti di piazza Beccaria per ricostruire con esattezza dinamiche e traiettorie.

N.P.