MASSIMILIANO SAGGESE
Cronaca

Sangue sull’asfalto. Ciclista di 62 anni muore nello scontro con un’auto

L’incidente è avvenuto su una stretta strada che si snoda tra i campi. Il conducente della Panda, di 87 anni, è finito nel fosso dopo l’impatto.

Sangue sull’asfalto. Ciclista di 62 anni muore nello scontro con un’auto

Sangue sull’asfalto. Ciclista di 62 anni muore nello scontro con un’auto

Ennesimo incidente mortale sulle strade del Milanese: un ciclista di 62 anni ha perso la vita dopo lo scontro con un’auto sulla strada intercomunale Lacchiarella-Basiglio all’altezza di cascina Vione. Lo schianto è avvenuto poco dopo le 13.15 su uno stretto rettilineo (via Martiri delle foibe) che taglia i campi agricoli. La vittima si chiamava Mario Fiore, aveva 62 anni e viveva in via Marche a Fizzonasco, frazione di Pieve Emanuele, mentre l’automobilista è un anziano di 87 anni residente in zona. Secondo una prima parziale ricostruzione dell’incidente, l’anziano al volante della Fiat Panda stava viaggiando in direzione di Basiglio, col sole alle spalle. La vittima invece stava pedalando in direzione opposta, verso Lacchiarella. Ancora non è chiaro cosa sia accaduto, sta di fatto che l’auto ha centrato in pieno il ciclista poco prima del bivio di cascina Vione. Un impatto tremendo, tanto che il ciclista è prima finito sul parabrezza della Panda sfondandolo e poi è stato sbalzato a diversi metri di distanza. Il conducente dell’auto dopo l’impatto è finito fuori strada terminando la corsa in un fossato. A lanciare l’allarme sono stati alcuni automobilisti in transito. Sul posto sono intervenuti i soccorsi inviati dal 118 di Milano con due ambulanze, un’automedica e l’eliambulanza, i vigili del fuoco e le forze dell’ordine.

Medici e paramedici non hanno potuto far nulla per salvare l’uomo che è deceduto sul posto. Poco dopo l’incidente, prima ancora che arrivassero i soccorsi, è transitata un’auto con a bordo due infermiere in servizio al vicino ospedale Humanitas, che hanno tentato di rianimare il 62enne con il massaggio cardiaco ma senza esito. Anche l’anziano al volante della Panda è stato soccorso per le ferite riportate. L’uomo è stato trasportato al pronto soccorso del Policlinico di Milano dove è stato ricoverato in codice giallo. Per consentire le operazioni di soccorso e i rilievi del caso, polizia locale e guardia di finanza hanno chiuso la strada deviando il traffico. "Abbiamo appena saputo che un nostro cittadino che vive a Fizzonasco mentre era in bicicletta sulla strada tra Basiglio e Lacchiarella è rimasto coinvolto in un incidente con una Fiat Panda. Tutta l’amministrazione comunale porge le più sentite condoglianze alla famigliae del nostro concittadino scomparso", ha detto il sindaco Pierluigi Costanzo.