Trezzo sull’Adda, rubano la lavagna luminosa all’asilo: beccati

Il colpo all’Istituto Rodari: i due ladri, di 31 e 33 anni, hanno sfondato una porta e messo a soqquadro l’edificio. Identificati grazie alle telecamere

Una Lim (lavagna interattiva multimediale) come quella rubata all'istituto Rodari di Trezzo sull'Adda

Una Lim (lavagna interattiva multimediale) come quella rubata all'istituto Rodari di Trezzo sull'Adda

Trezzo sull’Adda (Milano) – Rubano la lavagna luminosa all’asilo - 4mila euro il valore del maxi-schermo multimediale di ultima generazione sottratto ai piccoli - ma vengono pizzicati dai carabinieri in poche ore.

Il colpo alla Rodari in piazza Italia, a Trezzo: i due ladri non si sono accontentati di arraffare il gioiellino tecnologico, hanno anche bivaccato nelle aule. All’arrivo delle insegnanti l’amara scoperta e la rabbia per il bottino e la violazione dei luoghi frequentati dai bambini: una porta sfondata, usata per aprirsi il varco e l’intero edificio messo a soqquadro, sporcizia dovunque.

Comune e scuola hanno sporto subito denuncia, è scattata l’indagine. Determinanti per risolvere il caso, le immagini in arrivo dalle telecamere che avevano catturato le sembianze degli autori del raid, entrambi trezzesi, disoccupati, di 31 e 33 anni, ora dovranno rispondere di furto aggravato. La lavagna recuperata, era nel sottoscala di casa loro ed è tornata al suo posto in classe. Un secondo schermo interattivo era stato smontato per essere portato via, ma i due alla fine avevano desistito, abbandonandolo a terra. 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro