Risposta “provvisoria“ alla fame di parcheggi

Cittadini di Cassano chiedono più parcheggi in centro città. L'assessora all'Urbanistica annuncia l'apertura di un parcheggio temporaneo a breve distanza dal centro.

"Dateci parcheggi" è l’appello al Comune da parte dei cittadini. Sale il malcontento per la mancanza di posti auto in centro città, situazione venutasi a creare con l’apertura del cantiere per i lavori di rigenerazione del piazzale centrale. L’assessora all’Urbanistica Deborah Bucca rassicura i cittadini con notizie positive sull’apertura di un parcheggio: "Tra una decina di giorni sarà disponibile un’area adibita a parcheggio a poca distanza dal centro, ottenuta dopo la decisione del costruttore, titolare dell’area, di rivedere la scelta di costruire un edificio in quel luogo. Abbiamo quindi chiesto di mettere lo spazio a disposizione per posti auto. Un accordo che rientra nell’ambito della convenzione per le opere urbanistiche legate al progetto di trasformazione, denominato Art-Ar30, che riguarda la zona di via Mazzini e vicolo dei Frati. Il parcheggio è previsto per la durata di un anno con proroga di sei mesi. Stiamo trattando col costruttore per rendere definitivo l’utilizzo del parcheggio con la concessione dell’area al Comune. Ci stiamo lavorando". Stefano Dati

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro