ROBERTA RAMPINI
Cronaca

Bastona e aggredisce con un coltello i genitori: “Vi taglio la gola”. Arrestato un ragazzo di 24 anni

Rho, la lite per i soldi degenera in violenza: la mamma costretta a chiamare i carabinieri. Nella camera del giovane è stata trovata della droga

Il materiale sequestrato dai carabinieri

Il materiale sequestrato dai carabinieri

Rho (Milano), 25 settembre 2023 – Picchia i genitori con un bastone, li minaccia con un coltello e poi si barrica in camera da letto.

Un 24enne italiano, incensurato, è stato arrestato nella mattinata di domenica 24 settembre dai carabinieri della stazione di Rho con l'accusa di lesioni personali, porto di armi e oggetti atti ad offendere, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Sono stati i genitori a chiamare i carabinieri raccontando che durante una lite per dei soldi che il giovane pretendeva, ha malmenato la mamma di 49 anni e il suo convivente di 55 anni con un bastone. Poi ha preso due coltelli da cucina e li ha minacciati di morte, simulando il gesto di tagliar loro la gola. Prima è scappato per strada, poi è rientrato in casa e si è chiuso nella sta stanza. Quando sono arrivati i carabinieri ha minacciato anche loro ma poi ha desistito e aperto loro la porta.

Quando i carabinieri della stazione di Rho e della Sezione Radiomobile della Compagnia sono entrati nella camera da letto durante la perquisizione hanno trovato e sequestrato 48 grammi di hascisc, 32 grammi di marijuana, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento. Sequestrati anche bastoni e coltelli usati per picchiare e minacciare i genitori. Il 24enne è stato condotto nel carcere di Milano San Vittore.

La mamma e il suo compagno invece sono andati al pronto soccorso dell'ospedale di Rho e hanno riportato prognosi di 3 e 5 giorni per escoriazioni e contusioni.