Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
31 mar 2022

Ucraina, la Carovana Milanese porta il "pullman sospeso" ai profughi

I volontari contro la guerra sono partiti per aiutare i cittadini al confine con la Polonia

31 mar 2022

E' partito il viaggio della Carovana Milanese contro la guerra. Il gruppo di attivisti e attiviste milanesi è partito con il "pullman sospeso" per portare aiuti ai profughi al confine fra Ucraina e Polonia. L'obiettivo del gruppo è portare un pullman carico di beni di prima necessità richiesti da volontari locali e tornare accompagnando con un mezzo sicuro in Italia persone che scappano dalla guerra. "Un gruppo di noi oltrepasserà il confine, arriverà a Leopoli per portare medicinali e girare un reportage - raccontano i componenti della Carovana Milanese -. Milano accoglierà il rientro della Carovana con una "risottata di benvenuto" domenica 3 aprile alle 13 in via Volta 22. I profughi saranno messi al sicuro e avranno una degna accoglienza abitativa in città: un gesto concreto di solidarietà dedicato a chi fugge dal conflitto indipendentemente dalla nazionalità".

La Carovana milanese contro la guerra
La Carovana milanese contro la guerra

Della Carovana Milanese contro la guerra fanno parte diverse associazioni: Camera del non lavoro | ADL Cobas, Brigata Sanitaria Soccorso Rosso, Ri-make, RiMaflow, Rete Fuori mercato, Casa Sherwood Onlus, La Fabbrica Onlus, Arci Grossoni, Nuova Casa del Popolo di Novate Milanese, Ya Basta Milano, Casa Loca, Collettivo Kasciavit, Macao, Gruppo Porti Aperti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?