Preso rapinatore alla fermata della metro

MILANO Arrestato per rapina pluriaggravata un gambiano di 28 anni che alle 20.30 di sabato...

Preso rapinatore alla fermata della metro

Preso rapinatore alla fermata della metro

Arrestato per rapina pluriaggravata un gambiano di 28 anni che alle 20.30 di sabato alla stazione della metropolitana Lanza, linea verde, ha prima rubato un paio di cuffie a un peruviano di 32 anni e poi ha cercato di aggredire i poliziotti intervenuti brandendo un bastone di metallo. La vittima ha chiesto aiuto dopo essere stata derubata alla fermata, così sul posto sono arrivati gli agenti delle Volanti che hanno subito individuato il presunto responsabile, il gambiano di 28 anni. Alla vista delle divise, però, l’uomo ha cercato di scagliarsi contro i poliziotti e, con fare aggressivo, li ha minacciati con un bastone di metallo. Alla fine è stato bloccato e perquisito. Una volta ascoltato il racconto del trentaduenne e verificato l’accaduto anche con l’aiuto delle telecamere, per il gambiano è scattato l’arresto con l’accusa di rapina pluriaggravata. L’uomo è stato anche indagato per resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di oggetti atti a offendere.

Sette ore prima, attorno alle 13.30, in manette è finito invece un cileno di 32 anni che ha cercato di rubare un borsello da 900 euro alla Rinascente in pieno centro. L’uomo è stato notato da un addetto alla sicurezza, che ha chiamato il 112. La polizia ha quindi perquisito il presunto ladro, trovandogli addosso il borsello, due placche antitaccheggio danneggiate e un paio di tronchesi. Il trentaduenne è stato quindi arrestato per tentato furto aggravato.

M.V.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro