Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
29 mag 2022

Polemica sui box per gli autovelox "Più prevenzione, non repressione"

Interrogazione in Consiglio comunale per conoscere gli incassi derivati dalle multe

29 mag 2022
FI chiede maggiore presenza di agenti
FI chiede maggiore presenza di agenti
FI chiede maggiore presenza di agenti
FI chiede maggiore presenza di agenti
FI chiede maggiore presenza di agenti
FI chiede maggiore presenza di agenti

Dopo l’installazione dei nuovi box per ospitare autovelox sulla tangenzialina esterna del paese, il gruppo d’opposizione di Forza Italia chiede all’Amministrazione di fare più prevenzione con la presenza di agenti in strada e meno repressione con l’uso degli strumenti automatici. Un’interrogazione in consiglio comunale chiede di conoscere la quota dell’incasso da sanzioni per il codice della strada che viene destinata alla manutenzione delle strade comunali. Dall’opposizione cittadina l’invito ad utilizzare gli introiti delle multe per aumentare gli interventi di cura delle strade locali. Il gruppo consigliare di Forza Italia ha presentato un’interrogazione che sarà discussa nel prossimo consiglio comunale riguardante la recente installazione di due nuovi box per ospitare autovelox, posizionati in Corso Berlinguer e in Corso Italia.

"Considerato il sempre maggior introito per le casse comunali relativo alla voce violazioni e ammende al codice della strada che di fatto contribuisce in maniera significativa al bilancio comunale", si legge nelle premesse dell’interrogazione di Forza Italia che chiede di conoscere la quota destinata ai lavori sulle strade. Le domande poste dall’interrogazione presentata dal capogruppo di Forza Italia, Alfredo Puzzello, riguardano anche la possibilità di garantire una maggiore presenza di pattuglie di Polizia locale come deterrente più efficace, ma anche il costo totale dell’installazione e della manutenzione degli autovelox. Si chiede inoltre di conoscere l’importo derivante da infrazioni al codice della strada "destinato ed effettivamente utilizzato" alla manutenzione stradale. Inoltre "Considerato il sicuro incremento di fondi nelle casse comunali derivante da proventi per violazioni del codice stradale, chiediamo se vi sarà una maggiore attenzione alla manutenzione ordinaria delle nostre strade che attualmente risulta alquanto carente". Ga.Bass.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?