NICOLA PALMA
Cronaca

Violenza senza un perché in via Saragat: picchia un tredicenne e gli sbatte la testa contro una vetrina

L’autore del pestaggio sarebbe un uomo di 60 anni conosciuto nella zona. I genitori della vittima hanno presentato denuncia: l’aggressione ripresa dalle telecamere

Polizia (Archivio)

Polizia (Archivio)

Milano, 3 agosto 2023 – L'aggressione violentissima. Senza un perché. Schiaffi e pugni. Poi la testa sbattuta più volte contro la vetrata di un negozio.

Il raid, ripreso da una telecamera di videosorveglianza, è avvenuto nel tardo pomeriggio di lunedì in via Saragat, in zona quartiere Adriano: la vittima è un ragazzino di 13 anni, che era in compagnia di un amico e che è stato picchiato da un uomo di circa 60 anni che in tanti conoscono nel quartiere; dopo il pestaggio, l'adolescente è stato accompagnato al pronto soccorso del Fatebenefratelli.

I medici lo hanno curato e dimesso con una prognosi di due giorni: aveva escoriazioni al volto e all'orecchio destro. Mercoledì i genitori dell'adolescente hanno presentato denuncia al commissariato Villa San Giovanni, consegnando anche il filmato.

Stando a quanto risulta, nella querela sono state indicate anche le generalità del presunto aggressore, che sarebbe residente nell'hinterland.