Però, degrado e abusivi: blitz dei carabinieri al Falcon Residence

Otto appartamenti perquisiti e 57 persone identificate

 Controlli cc Falcon Residence

Controlli cc Falcon Residence

Pero (Milano), 7 marzo 2024 – Blitz dei carabinieri della Compagnia di Rho questa mattina all'interno del Falcon Residence di Pero. Il palazzone di piazzale Unità d'Italia, composto da 138 appartamenti, da oltre un decennio è diventato monumento di degrado sociale, spaccio di droga e recentemente anche teatro di una rapina aggravata.

Il servizio straordinario di controllo è scattato all'alba. Insieme ai carabinieri Gruppo di Rho c'erano gli uomini del Terzo Reggimento Lombardia, del Nucleo Cinofili di Casatenovo e gli agenti polizia locale.

Sono state eseguite 8 perquisizioni di appartamenti, identificati complessivamente 53 soggetti, di cui 7 stranieri irregolari, accompagnati in Questura a Milano per l'avvio delle procedure di espulsione. Altri cinque egiziani sono stati deferiti in stato di libertà per violazione delle norme inerenti il soggiorno degli stranieri. Sono stati inoltre sequestrati a carico di ignoti 14 grammi di hashish, ritrovati dall'unità cinofila antidroga su un ballatoio. Un egiziano di 22 anni è stato trovato in possesso di un grammo e mezzo di hashish ed è stato segnalato amministrativamente.

Il Falcon Residence negli anni è stato oggetto di occupazioni abusive da parte di stranieri clandestini. Qui erano stati scoperti anche appartamenti a luci rosse dove si prostituivano ragazze e una "centrale" della droga. Nonostante i blitz delle forze dell'ordine continua ad essere un un luogo di degrado e abusivismo, a poche centinaia di metri dal centro cittadino e in mezzo a palazzine residenziali.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro