Polizia in azione in una foto di repertorio
Polizia in azione in una foto di repertorio

Milano, 27 ottobre 2020 - Sono state le urla ad allarmare i vicini che alle 4 hanno allertato il 112: quando la polizia è arrivata nell'appartamento di viale Monza da cui provenivano le grida hanno trovato un uomo di 30 anni visibilmente alterato con delle ferite al volto. Chiusa in bagno c'era invece una donna di 35 anni, di origine marocchina, che ha spiegato di essere ospite del trentenne, che ha diversi precedenti, da alcuni giorni. Ha raccontato di essere stata picchiata e violentata, ed è stata portata alla clinica Mangiagalli. L'uomo invece è stato arrestato