Oltre la platea. In 35 luoghi per 10mila posti. La lirica è pop

L’evento più atteso dal centro alla periferia. In carcere, a Malpensa e allo Wow Spazio Fumetto.

Oltre la platea. In 35 luoghi per 10mila posti. La lirica è pop

Oltre la platea. In 35 luoghi per 10mila posti. La lirica è pop

Da venerdì al 7 dicembre il Comune di Milano ed Edison portano in tutta la città l’opera che inaugura la nuova stagione alla Scala. Guide all’ascolto, concerti, performance, mostre e rassegne, conferenze e incontri gratuiti, coinvolgendo teatri, istituzioni, luoghi della cultura, spazi cittadini precedono l’evento inaugurale. La diretta del 7 dicembre sarà proiettata in oltre 35 luoghi di Milano, 10mila posti disponibili, oltre 35 sedi di proiezione, un grande schermo all’Ottagono.

Tra i tanti luoghi dove si potrà assistere alla Prima, il Teatro della Casa di Reclusione di Opera, il Teatro Puntozero all’Istituto penale per minorenni Cesare Beccaria e la Casa Circondariale San Vittore. Ma la prima sarà prioettata anche alla Casa dell’Accoglienza Enzo Jannacci, la casa per minori non accompagnati Oklahoma, il Centro PIME, Medicinema presso l’Ospedale Niguarda e, ancora, l’Aeroporto di Malpensa, il Mudec, Wow Spazio Fumetto, Mare Culturale Urbano, Autelier, il Collegio di Milano, lo Spazio alle Docce, Villa Scheibler. In alcune sedi le proiezioni saranno precedute alle 16.30 da una guida all’ascolto a cura dell’Accademia Teatro alla Scala: musicologi aiuteranno il pubblico a conoscere l’opera di Verdi. Primo appuntamento venerdì alle 18.30 al Castello Sforzesco con il musicologo Fabio Sartorelli che illustrerà trama e personaggi di Don Carlo e, grazie all’interpretazione musicale affidata agli allievi dell’Accademia Teatro alla Scala.

Sabato ci saranno due laboratori per bambini all’Accademia Teatro alla Scala (su prenotazione), il 5 dicembre un recital verdiano alla Cineteca MIC - Ex Manifattura Tabacchi con i Solisti dell’Accademia di Perfezionamento per Cantanti Lirici del Teatro alla Scala, e, dal 2 al 6 dicembre, “SempreVerdi“, una rassegna teatrale dedicata a Verdi con “Otello“, “La Traviata“, “Macbeth“, “Rigoletto“, presso il Teatro EdiBarrio’s, Mare Culturale Urbano, Sala Gregorianum.

Due mostre speciali da segnalare: dal 6 dicembre al 4 febbraio “Teatralità - Architetture per la meraviglia“ a Palazzo Reale e, dal 2 al 7 dicembre, una mostra dedicata al Teatro alla Scala rappresentata nei fumetti, da Topolino al Corriere dei Piccoli, presso Wow Spazio Fumetto.

Grazia Lissi

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro