Nel segno della continuità: "Candidiamo Rubagotti"

L’attuale vicesindaco correrà per le poltrona di sindaco a Settimo Milanese. La prima cittadina di centrosinistra sta concludendo il secondo mandato. .

Nel segno della continuità: "Candidiamo Rubagotti"
Nel segno della continuità: "Candidiamo Rubagotti"

Nel segno della continuità: la coalizione di centrosinistra ha scelto Fabio Rubagotti come candidato sindaco per le elezioni amministrative del 2024. Quarantacinque anni, attuale vicesindaco con deleghe al bilancio, alle politiche economiche e legalità, sarà lui a correre per la coalizione composta dal Partito democratico, lista civica Settimo in Comune per Sara Santagostino e la lista Insieme a Sinistra, di cui fa parte l’Alleanza Verdi – Sinistra italiana. Il Comune di quasi 20mila abitanti, alle porte di Milano, è una delle ultime roccaforti “rosse” nell’area del Nord-Ovest. L’attuale sindaca Sara Santagostino, al suo secondo mandato, è arrivata a fine corsa e si prepara a lasciare la poltrona di primo cittadino.

"La coalizione valuta positivamente il percorso intrapreso fin qui e ringrazia la sindaca Sara Santagostino e gli assessori per il lavoro svolto nell’ambito del programma di mandato – si legge in un comunicato del centrosinistra – sottolineando la capacità dimostrata in questi anni complessi nel riuscire a dare risposte ai bisogni della cittadinanza e per l’impegno nel trovare soluzioni ai problemi della nostra città". L’obiettivo per il futuro è chiaro: "Dare continuità all’esperienza in corso e confermare l’attuale maggioranza che governa Settimo Milanese". Strizzando l’occhio ai giovani: "Grazie al radicamento sul territorio e alla capacità di coinvolgere nuove energie della nostra comunità locale, ci sono le condizioni per ampliare ulteriormente l’attuale compagine di governo aprendosi in particolare alle giovani generazioni e alle loro istanze di rinnovamento".

Nelle prossime settimane le forze politiche della coalizione avvieranno una fase di consultazione con i cittadini, con le associazioni impegnate sul territorio in ambito sportivo, culturale, sociale e del volontariato, con i commercianti e con le realtà produttive. "Riteniamo che per continuare a governare bene la città sia fondamentale creare una relazione positiva tra le forze politiche, l’amministrazione comunale e i cittadini, per arrivare a obiettivi programmatici condivisi – aggiungono – gli incontri ci permetteranno di raccogliere nuove idee e proposte utili a scrivere insieme un programma".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro