Milano, la manifestazione in memoria di George Floyd (foto Ansa)
Milano, la manifestazione in memoria di George Floyd (foto Ansa)

Milano, 8 giugno 2020 - La Digos procederà a sanzionare amministrativamente - la multa parte da 400 euro - le persone che ieri, nella piazza della Stazione Centrale di Milano, hanno preso parte senza rispettare le regole del distanziamento e della mascherina alla manifestazione di solidarietà alla comunità afro-americana per l'omicidio di George Floyd a Minneapolis. 

Si partirà dagli organizzatori e dai partecipanti già riconosciuti dagli agenti sul posto e si visioneranno le telecamere. Si valuterà però se il comportamento relativo al distanziamento è stato voluto o meno, mentre chi era senza mascherina non può essere giustificato. L'iniziale presidio si è poi trasformato in un improvvisato corteo per il quale la normativa prevede altrettante sanzioni. Quindi chi vi ha preso parte sarà multato. Chi invece ha imbrattato muri e dato calci alle auto - fra cui anche una macchina della polizia locale - sarà perseguito penalmente.