Mitigazioni ambientali: interventi al via

Novate Milanese: nuove piantumazioni, cura del verde e illuminazioni migliorate. Progetti in corso per la rigenerazione urbana e la sicurezza idrica.

Nuove piantumazioni, cura del verde, nuovo cantiere e nuove illuminazioni. Il via nei prossimi giorni. In via Vialba, nell’ambito del progetto PiantalaLì che Ferrovie Nord Milano sta sviluppando lungo la rete ferroviaria, il Comune ha consegnato alcune aree verdi che saranno oggetto di piantumazione con l’obiettivo di aumentare la mitigazione ambientale in un quadro di rigenerazione urbana. Il primo intervento sarà effettuato in via Vialba, di fronte alla stazione di servizio, dove, a partire dalla prima settimana di aprile, saranno piantumati 73 alberi e 180 arbusti. L’intervento avrà la durata di circa un mese.

In via Leopardi inizieranno i lavori di mitigazione ambientale da parte di Autostrade per l’Italia lungo il tracciato dell’autostrada A4 alle spalle della palestra di via Cornicione. L’intervento consiste nella rimodellazione e nell’innalzamento della collinetta già esistente a ridosso dell’autostrada a cui farà seguito la piantumazione di più di 200 tra alberi e arbusti. A partire dalla metà di aprile l’area verde di via Beltrami attigua all’autolavaggio sarà oggetto, per la durata di circa tre mesi, di un intervento di pulizia dell’alveo del torrente Pudiga e delle sue sponde per la messa in sicurezza idrica. L’intervento è a cura del Consorzio Villoresi su mandato di Regione Lombardia. La stessa area, il prossimo autunno, sarà oggetto di piantumazione all’interno del progetto PiantalaLì di Ferrovie Nord Milano. Nei prossimi giorni Autostrade per l’Italia libererà il cantiere sul lato est del ponte di via Bovisasca che consente lo scavalco della A4, liberando così il marciapiede. Contestualmente sarà aperto un cantiere sul lato ovest proseguendo i lavori di sostituzione e adeguamento delle barriere di sicurezza. Insieme verrà anche riqualificata la pista ciclopedonale di quel lato. La durata dei lavori prevista è di quarantacinque giorni. Nei giorni scorsi ha invece preso il via la sostituzione delle vecchie lampade della pubblica illuminazione in alcune vie della città con nuovi led. L’operazione consentirà di sostituire 125 corpi illuminanti migliorando l’efficienza e la sostenibilità ambientale.

Davide Falco

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro