Milano, rapinato del cellulare in viale Abruzzi mentre parcheggia il monopattino

Il ragazzo è stato avvicinato da due persone che lo hanno minacciato e preso a calci. Una è stata fermata e arrestata, l’altra è riuscita a fuggire

Polizia a Milano

Polizia a Milano

Milano – Rapinato mentre parcheggiava il monopattino. E' successo a un ragazzo brasiliano di 22 anni la notte scorsa alle 3.30 in viale Abruzzi, zona Città Studi a Milano.

Il giovane stava sistemando il mezzo a bordo strada quando all'improvviso un ragazzo lo ha distratto e, insieme a un complice, gli ha sfilato il cellulare per poi fuggire dopo averlo minacciato, preso a calci e spintonato.

La scena è stata però notata da una Volante di passaggio, del commissariato Città Studi, che ha bloccato uno dei due rapinatori: un italiano 24enne, che è stato arrestato per rapina impropria in concorso. Il complice invece è riuscito a fuggire con in mano lo smartphone rubato. La vittima non ha avuto bisogno del soccorso del 118.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro