Nel 2022 ricorrerà il centenario della nascita di Margherita Hack, astrofisica, accademica e divulgatrice scientifica. Milano celebrerà la ricorrenza dedicandole una statua, la prima in memoria di una donna sul suolo pubblico cittadino. L’iniziativa, ideata e promossa da Fondazione Deloitte in coprogettazione con Casa degli Artisti e...

Nel 2022 ricorrerà il centenario della nascita di Margherita Hack, astrofisica, accademica e divulgatrice scientifica. Milano celebrerà la ricorrenza dedicandole una statua, la prima in memoria di una donna sul suolo pubblico cittadino. L’iniziativa, ideata e promossa da Fondazione Deloitte in coprogettazione con Casa degli Artisti e col sostegno del Comune, è già entrata nel vivo, per arrivare a compimento nella prossima primavera. Casa degli Artisti sta invitando alcune artiste italiane e internazionali a partecipare al concorso di idee, e il progetto vincitore sarà selezionato in autunno da una giuria di esperti. L’artista vincitrice sarà in residenza a Casa degli Artisti, che le fornirà il supporto necessario alla realizzazione dell’opera.

La scultura, infine, verrà donata al Comune, mentre Fondazione Deloitte si farà carico della manutenzione per gli anni a venire. "Questa amministrazione si è sempre impegnata, su diversi fronti, dall’arte alla scienza, dalla toponomastica allo sport , nel riconoscimento del multiforme talento femminile: un impegno che riguarda la storia, il presente e il futuro delle nostre comunità", ha commentato l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno. "Sono certa che questo sia solo l’inizio di una lunga serie di azioni positive – ha concluso la consigliera comunale del Pd, Angelica Vasile, promotrice della mozione che chiedeva proprio l’intitolazione di statue a figure femminili in città, vista la loro assenza – perché una società più giusta ed equa passa anche dal riconoscimento del grande contributo delle donne alla scienza, all’arte, alla storia, alla letteratura, e anche alla conquista della democrazia nel nostro Paese".

Vittorio Bellagamba