Maltempo e danni: "Risarcimenti insufficienti"

La capogruppo del Patto Civico Michela Palestra critica Regione e Governo per aver offerto solo 16,5 milioni di fronte ai danni da eventi meteorologici stimati in 1,7 miliardi. Nuova interrogazione in Aula.Gi.An.

Maltempo e danni: "Risarcimenti insufficienti"

Maltempo e danni: "Risarcimenti insufficienti"

"Un secchiello per svuotare un oceano". Secondo Michela Palestra, capogruppo del Patto Civico in Consiglio regionale, è questa "la sintesi di quello che Regione e Governo hanno finora offerto ai cittadini, alle attività economiche e produttive, agli enti locali che hanno subito danni dagli eventi meteorologici avversi di luglio e agosto 2023". "Regione e Governo hanno messo a disposizione poco più di 16,5 milioni a fronte di una prima stima di danni di oltre 1,7 miliardi – ricorda Palestra –. A ottobre 2023 la Regione ha nuovamente chiesto di compilare i moduli di segnalazione danni, con l’obiettivo di ridurre l’importo delle richieste. La nuova ricognizione ha portato ad un totale di circa 151 milioni di danni al patrimonio pubblico e 358 milioni per i privati. Ma non ci sono altri stanziamenti". Da qui l’interrogazione oggi in Aula.Gi.An.