Lunedì l’ultimo incontro, poi l’apertura delle urne

Ultimi giorni di campagna elettorale all'Università di Milano con tre candidati per la carica di rettore. Votazioni elettroniche in programma per scegliere il successore.

Ultimi giorni di campagna elettorale nel più grande ateneo di Milano, con i suoi oltre 61mila studenti, 2.539 professori e ricercatori e 2.082 dipendenti. Dopo avere incontrato tutti i dipartimenti, personale, docenti, iscritti e collettivi, lunedì alle 14.30 i tre sfidanti alla carica di rettore o rettrice dell’università - Marina Marzia Brambilla, Gian Luigi Gatta e Luca Solari - incontreranno tutta la comunità accademica in aula magna. Prima votazione mercoledì 3 aprile dalle 9 alle 18 e giovedì 4 aprile dalle 9 alle 14. Le votazioni si svolgeranno mediante voto elettronico attraverso postazioni informatiche installate nei locali dell’ateneo. Sono già in agenda la seconda votazione e il ballottaggio qualora nessuno dei tre candidati raggiunga subito la maggioranza assoluta dei voti: 10 e 11 aprile, e 17 e 18 aprile. Sei anni fa erano serviti tutti e tre i turni per quelle che erano state battezzate come "le elezioni più tese e ricche di colpi di scena della storia della Statale" tra sorpassi, alleanze e battaglia all’ultimo voto. Ago della bilancia che decretò la vittoria di Elio Franzini fu il personale tecnico e amministrativo.

Le votazioni sono valide se vi partecipa almeno un terzo del totale degli aventi diritto al voto e la maggioranza assoluta del totale dei professori di ruolo di prima e di seconda fascia, dei ricercatori di ruolo e dei ricercatori a tempo determinato.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro