Presentati anche i mezzi ecologici che verranno utilizzati per le iniziative (NewPress)
Presentati anche i mezzi ecologici che verranno utilizzati per le iniziative (NewPress)

Milano, 19 giugno 2019 - Dopo aver realizzato tutte le attività previste nel primo semestre, Retake Milano ha annunciato a Palazzo Marino le numerose novità dell’estate. Il primo evento di corsa e raccolta di micro-rifiuti si terrà il 19 giugno al Lido di Milano, con la ripulitura del muro di via Diomede che segue il primo murale ecologico inaugurato lo scorso 7 giugno 2016. I dipendenti Samsung, invece, saranno protagonisti del secondo evento presso il Saini il prossimo 5 luglio: ripuliranno dalle scritte la facciata del Centro Sportivo e l’attività di plogging si sposterà al Parco Forlanini. La presidente di Milanosport, Chiara Boscinti, commenta: «Sono orgogliosa che Retake Milano abbia scelto ancora una volta i luoghi di Milanosport per dimostrare quanta passione possa esserci nel difendere la bellezza degli spazi pubblici e l’ambiente. Lido e Saini sono pronti ad accogliere e sostenere la “rivoluzione gentile’’ di Retake, capace di realizzare eventi pieni di entusiasmo e senso civico che diventano un reale esempio di come piccoli gesti quotidiani, come raccogliere i rifiuti, possano fare la differenza nel mantenere ancora più viva, vivibile e a misura d’uomo la nostra città».

L’assessore comunale alla Partecipazione Lorenzo Lipparini, intanto, sottolinea: «Come amministrazione comunale stiamo facendo tutto il possibile per accompagnare e valorizzare l’entusiasmo e la competenza di cittadini e aziende che scelgono di impegnarsi per la cura della città, a partire dall’adozione del nuovo regolamento che introduce i patti di collaborazione. Associazioni come Retake ci aiutano a rendere concreta questa prospettiva, diffondendo il messaggio della cura del bene comune e organizzando appuntamenti sempre più ambiziosi e di impatto per il coinvolgimento dei cittadini attivi nel miglioramento della nostra città».

Il 10 luglio l’ultimo appuntamento vedrà impegnati i volontari di Retake insieme a 350 dipendenti Accenture per ripulire Darsena, Navigli, Conca del Naviglio, Parco della Basilica di Sant’Eustorgio e Parco Giovanni Paolo II (ex Parco delle Basiliche). In quest’ultimo plogging, ci sarà anche Simone Lunghi degli Angeli dei Navigli che con due Dragon Boat coordinerà i volontari per la raccolta dei rifiuti nei navigli. Durante i tre «corri e raccogli», inoltre, un’ultima novità da una neonata associazione: «Refill non parte dalla volontà di cambiare le cose, ma dal desiderio di introdurre una nuova abitudine, quella di avere una borraccia sempre con sé, assicurando ovunque la presenza di Punti Acqua dove poter fare il pieno ‘on the go’ – spiegano Enrica e Margherita, fondatrici di Refill Italia – su modello inglese, l’obiettivo è di creare un’onda globale che condividano lo stesso sistema, facile, inclusivo, immediato, affinché dissetarsi non debba voler dire inquinare».