Quotidiano Nazionale logo
17 apr 2022

L’Oms aiuterà Kiev nella produzione di vaccini

Riconosciuti i requisiti necessari per assorbire la tecnologia per il siero antiCovid

I laboratori ritenuti idonei per la produzione del vaccino contro la pandemia
I laboratori ritenuti idonei per la produzione del vaccino contro la pandemia
I laboratori ritenuti idonei per la produzione del vaccino contro la pandemia

L’Ucraina si è aggiunta all’elenco dei Paesi che riceveranno il supporto dell’Organizzazione mondiale della sanità per produrre vaccini a mRna, grazie al sostegno dell’Hub Oms per il trasferimento della tecnologia dell’Rna messaggero, istituito dall’agenzia ginevrina in Sudafrica.

L’Oms ha ritenuto che l’azienda farmaceutica Darnitsa, con quartier generale a Kiev, ha i requisiti necessari ad assorbire la tecnologia dell’mRna per fabbricare vaccini e altri farmaci. Salgono così a 15 i Paesi nella lista: oltre all’Ucraina, ci sono Argentina, Brasile, Egitto, Kenya, Nigeria, Senegal, Tunisia, Bangladesh, Indonesia, India, Pakistan, Serbia, Sudafrica e Vietnam.

"Le mie congratulazioni all’Ucraina per aver raggiunto questo traguardo e per essere entrata a far parte dell’Hub di trasferimento tecnologico mRna dell’Oms, nonostante tutte le sfide che il Paese" colpito dalla guerra "sta affrontando. Non vediamo l’ora di lavorare insieme per farcela", ha dichiarato il direttore generale dell’organizzazione delle Nazioni Unite per la salute, Tedros Adhanom Ghebreyesus.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?