“Libri in villa“, 4 incontri con gli autori di gialli e narrativa per bambini

La prima rassegna letteraria del 2024, "Libri in villa", a Sesto San Giovanni, vedrà autori presentare i loro lavori, tra cui un noir milanese, un libro per bambini e racconti di viaggio. Gli incontri si terranno a Villa Mylius, con la partecipazione di vari ospiti e del pubblico.

“Libri in villa“, 4 incontri con gli autori di gialli e narrativa per bambini

“Libri in villa“, 4 incontri con gli autori di gialli e narrativa per bambini

Gialli, letteratura per l’infanzia, racconti di viaggio. Martedì prenderà il via la prima rassegna letteraria del 2024 con “Libri in villa“. Quattro autori presenteranno i loro ultimi lavori, dialogando con altri ospiti e con il pubblico in diversi appuntamenti, che saranno organizzati sempre in Villa Mylius. Si parte martedì alle 21 con “Sequestro alla Milanese“ (Baldini+Castoldi) del giornalista e scrittore Piero Colaprico. Un noir insolito e originale, che dipinge una Milano nera – vera protagonista del romanzo – livida come quella di Giorgio Scerbanenco, piena del "fango più fango dei fanghi", di malavitosi senza speranza, di politici senza coscienza e di soldi molto sporchi. Un romanzo che prende avvio da un rapimento tra cosche che spadroneggiano in città e a Palazzo Marino e l’avvento di Mani Pulite. Colaprico sarà insieme al giornalista Agostino Zappia.

Il secondo appuntamento è venerdì 23 febbraio alle 17 con “Il viaggio di Pulce Luce“ (VJ Editore), il libro per bambini scritto da Andrea Di Martino, professore delle superiori, con le illustrazioni di Giovanni Zanetti, in arte Zang. Sabato 2 marzo, alle 16,30, sarà la volta di “Piccolo girotondo intorno al mondo“ (Giorgio Tarantola Editore), ultima opera del giornalista, scrittore ed ex sindaco Giorgio Oldrini. Sei capitoli per raccontare viaggi, fisici o immaginati, in varie parti del mondo, a cominciare proprio da Sesto San Giovanni. Un modo per incontrare personaggi veri, ricordare fatti conosciuti o ignoti, tornare in luoghi simbolo: la Campari e il Parco Nord, con il mitico Nando Terruzzi, campione del mondo su pista, il poeta Gigino Medri, i racconti di biciclette e l’America latina. Nel mezzo un lungo diario di un pellegrinaggio ai campi di sterminio nazisti. Durante l’incontro, l’attrice Ida Spalla leggerà alcuni brani.

L’ultimo appuntamento della rassegna è fissato per mercoledì 20 marzo alle 21, quando Fausto Gimondi, insieme all’editore Antonio Riccardi, presenterà il suo primo libro “Fortuna criminale - La strabiliante storia vera della più spettacolare truffa italiana degli anni novanta" (Longanesi). Imprenditore digitale, tra i cofondatori di Virgilio.it, Gilmondi racconta del 19enne Mario che, dopo una vita trascorsa tra i palazzoni di Cinisello e l’ippodromo di San Siro, si imbatte in una strampalata banda che scopre il modo di truccare le estrazioni della ruota del Lotto di Milano.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro