Le foto di Cinzia Bracco e suggestive “Aperture“

Il Maio, Museo dell'Arte in Ostaggio, ospita la mostra fotografica "Aperture" dell'artista Cinzia Bracco. La mostra offre ai visitatori un'esperienza suggestiva e immaginifica, esplorando dettagli nascosti nella nostra quotidianità. Aperta dal martedì al sabato, è un'occasione per visitare anche la ricca collezione del museo sulle opere d'arte italiane trafugate durante la guerra.

Si intitola “Aperture“ la mostra fotografica dell’artista Cinzia Bracco che rimarrà allestita per tutto il mese di febbraio al Maio, Museo dell’Arte in Ostaggio, al Casale di Cassina de Pecchi. Mostra "che si sviluppa - spiega la stessa artista nella presentazione - osservando ed immaginando un orizzonte che non ha fine, alla scoperta di particolari soffocati dalla coltre che ci ricopre ogni giorno. Regalerà ai visitatori un’esperienza suggestiva ed immaginifica". La mostra sarà aperta dal martedì al sabato dalle 9,30 alle 12,45 e poi dalle 14,30 alle 18. Un’occasione ulteriore per una visita al museo che ospita una ricca collezione di tavole interattive e aggiornate sulle opere d’arte italiane trafugate in tempo di guerra. M.A.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro