L’appello del Circolo per avere più spazi

Il Circolo Sempre Avanti di Novate Milanese rischia chiusura per irregolarità edilizie. Richiesta di incontro tra Comune e cooperativa per trovare soluzioni.

L’appello del Circolo per avere più spazi

L’appello del Circolo per avere più spazi

Quali saranno le sorti del Circolo Sempre Avanti di via Bertola? La domanda si pone a seguito dei recenti smantellamenti di strutture e locali presenti nell’area considerate non in regola. Il Circolo ha subito chiesto un tavolo di incontro con il Comune e la cooperativa La Benefica per rivedere le convenzioni e pensare al futuro. Tutto ha avuto inizio con una lettera inviata al Comune da parte di alcuni residenti della zona che indicavano una serie di situazioni non a norma. Dopo alcune verifiche da parte del Comune, è stata emessa un’ordinanza che ha dato il via alla "demolizione di opere realizzate senza titolo edilizio e di ripristino dello stato dei luoghi". Del Circolo è quindi rimasta la sala bar, mentre sono stati dismessi il tendone, la sala intitolata a Teresa, ex dipendente morta qualche anno fa e la sala radio. I muri rimasti sono stati edificati sul terreno della cooperativa edificatrice La Benefica, che aveva stipulato un accordo con Il Comune novatese nel 2004, giunto quasi in scadenza. "Nei giorni scorsi si è riunita l’assemblea dei soci della società cooperativa Circolo Sempre Avanti Angelo Airaghi ed è emersa l’importanza del Circolo come luogo storico e intergenerazionale, con finalità a carattere sociale, unico nel suo genere in zona. C’erano più di cento partecipanti e abbiamo chiesto l’istituzione di un tavolo di concertazione e dialogo tra le parti: Comune, Circolo e La Benefica. La richiesta di aprire un dialogo ha l’obiettivo di ricercare soluzioni che possano consentire al Circolo di avere a disposizione spazi sufficienti alle esigenze delle diverse generazioni che lo frequentano", spiegano dal Circolo.

Davide Falco

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro