Lainate, inaugurato il sottopasso di corso Europa. “Entro l’estate completeremo tutti i lavori collegati alla quinta corsia”

L’infrastruttura completa la circonvallazione ovest e alleggerirà il traffico sul territorio. Il sindaco Andrea Tagliaferro: “Una giornata storica”

Lainate (Milano), 30 gennaio 2024 – Atteso da decenni, almeno tre, inserito nel 2013 tra le opere di compensazione collegate alla realizzazione della quinta corsia dell'autostrada A8 nel tratto Milano Nord-Lainate, questa mattina è stato inaugurato il sottopasso di corso Europa a Lainate.

Lainate, inaugurato il sottopasso di corso Europa
Lainate, inaugurato il sottopasso di corso Europa

L'importante infrastruttura, opera da 17 milioni di euro, completa la circonvallazione ovest di Lainate e contribuirà ad alleggerire il traffico di attraversamento sul territorio. "Da oggi pomeriggio il sottopasso è aperto al traffico, qui è previsto il passaggio di 11.000 veicoli al giorno quindi è facile intuire l'importanza di quest'opera per la comunità lainatese - ha dichiarato Claudia Maria Terzi, assessore alle infrastrutture e pere pubbliche di Regione Lombardia - pochi mesi fa abbiamo inaugurato la quinta corsia, come annunciato da Aspi in questi mesi saranno completate le altre opere sul territorio, quindi torneremo a Lainate per altre inaugurazioni".

Al taglio del nastro hanno partecipato il sindaco Andrea Tagliaferro, "finalmente è la parola che meglio di altre esprime il pensiero della nostra comunità. Oggi per Lainate è una giornata storica per questo ho voluto che partecipassero anche gli ex sindaci che prima di me si sono impegnati per dare concretezza al progetto, con l'apertura del sottopasso viale De Gasperi tornerà a doppio senso per consentire un traffico più fluido nella zona industriale", dichiara Tagliaferro.

Il sindaco ha ricordato ad Aspi gli altri cantieri ancora aperti in città per la realizzazione delle opere connesse alla quinta corsia: dalle piste ciclabili all'alzaia del Villoresi, dal sottovia di via Mengato e Gorizia a vicolo Erba, fino ultimi interventi lungo il ponte di via Manzoni. "Entro l'estate 2024 completeremo tutti i lavori - ha commentato Luca Fontana, Direttore Ingegneria e Realizzazione di Autostrade per l’Italia - oggi siamo orgogliosi di poter consegnare al territorio questa nuova infrastruttura che andrà a migliorare la viabilità cittadina e la qualità della vita della comunità locale. Un’opera che permetterà anche la ricucitura del tessuto urbano e che si aggiunge a quanto abbiamo fatto nei mesi scorsi per l’ammodernamento e il potenziamento dell’autostrada A8. Una conferma di come il Gruppo Autostrade per l’Italia sia attento nel mettere lo stesso impegno sia nelle grandi opere per lo sviluppo della rete autostradale che nelle iniziative per il benessere del territorio che le ospita".

Il nuovo collegamento, lungo complessivamente 650 metri di cui 190 in galleria, rappresenta una variante della Strada Provinciale SP101, nel tratto che collega Corso Europa con via Nerviano e la SP109. La nuova viabilità è dotata di una carreggiata con due corsie centrali che proseguono nella galleria artificiale che sottopassa l’autostrada, e due complanari laterali che consentono la circolazione su Corso Europa per l’accesso alle proprietà, e il collegamento con via Trieste. La nuova strada, dotata di moderni impianti di illuminazione e smaltimento delle acque meteoriche, prevede nel tratto finale una nuova rotatoria per l’innesto su via Nerviano/via De Gasperi.

"Vorrei esprimere la mia soddisfazione per la realizzazione di questo sottopasso che la Città metropolitana di Milano gestirà, in quanto Ente proprietario della strada provinciale 101 - commenta la consigliera delegata alle infrastrutture della Città metropolitana Daniela Caputo - La positiva collaborazione con ASPI, Regione Lombardia e il Comune di Lainate ha permesso di completare un importante e complesso intervento di ricucitura al servizio del territorio, che si inserisce in una più ampia strategia della Città metropolitana che continua a investire sullo sviluppo di modalità di spostamento sempre più sicure, efficienti e sostenibili"

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro