NICOLA PALMA
Cronaca

Scambio di valigie e fuga: così agivano sui Frecciarossa i tre pendolari del furto

Inchiesta della Polfer: in manette ladri specializzati in colpi sulla tratta Centrale-Rogoredo. Il tesoro in due appartamenti-covo di Torino: borse, valigie e gioielli per circa 100mila euro

Parte del materiale sequestrato

Parte del materiale sequestrato

Milano, 29 gennaio 2023 - Il metodo era collaudato: secondo le indagini della polizia, sarebbe stato replicato almeno una dozzina di volte nell’ultimo mese, anche se il sospetto degli investigatori è che i ladri siano entrati in azione in tante altre occasioni. I tre presunti membri della gang specializzata in furti di valigie di lusso sui treni dell’Alta velocità, pregiudicati algerini di 23, 32 e 52 anni, sono stati arrestati martedì scorso per furto aggravato: stando a quanto accertato finora, salivano sui Frecciarossa in partenza dalla Centrale, posizionavano zaini vuoti nel vano bagagli e alla stazione di Rogoredo scendevano, prendendo però le valigie di altri viaggiatori e sparendo nel nulla. La prima denuncia è stata presentata a dicembre da un uomo che, arrivato a destinazione, si è accorto che qualcuno gli aveva rubato una Louis Vuitton con il suo contenuto, per un valore complessivo di 10mila euro. Qualche giorno dopo, la seconda segnalazione, molto simile: un’altra borsa sparita nel nulla, con il suo carico di gioielli per 4mila euro.

Intanto gli investigatori della polizia ferroviaria avevano già avviato l’inchiesta, partendo dall’analisi dei filmati registrati dalle telecamere di videosorveglianza: così sono stati individuati i tre, il primo che compiva materialmente il colpo e i due che lo seguivano a brevissima distanza per coprire le spalle al complice. Martedì l’ennesimo appostamento ha portato a bloccare due del gruppo in flagrante, subito dopo aver messo a segno l’ennesimo raid a Rogoredo. Da lì gli accertamenti sono proseguiti a Torino, nei due appartamenti in cui vivevano gli algerini pendolari del crimine: in casa è stato recuperato un bottino da 100mila euro tra borse Louis Vuitton, zaini Mont Blanc e di altri marchi, 13 anelli in oro, 16 paia di orecchini, collane, occhiali e orologi.

 

 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro