Quotidiano Nazionale logo
20 mar 2022

La Croce verde in missione umanitaria

La Croce verde soccorso di Buccinasco usa le parole di Anpas, l’Associazione nazionale pubbliche assistenze, per spiegare la necessità di mettersi a disposizione di chi sta soffrendo. "Non lasciare sola la popolazione ucraina significa dimostrare che i valori in cui Anpas crede, e che tutti i volontari praticano ogni giorno con il loro impegno, possono essere trasformati in fatti concreti che portano sostegno anche in situazioni disastrose", scrive l’associazione. Anche il volontario Luigi Mancino della Verde soccorso ha deciso di prendere parte alla missione umanitaria in Ucraina per portare sostegno e beni di prima necessità ai tanti profughi che scappano dalla guerra. "Grazie a tutti coloro che hanno donato – commentano dall’associazione di Buccinasco –, ad Anpas che ci ha dato l’opportunità di far parte di questa missione e alla consorella Croce azzurra di Abbiategrasso con cui stiamo condividendo questa esperienza. Sosteniamo il nostro Luigi e tutti i componenti di questa comitiva umanitaria". La delegazione, tutta di volontari del 118, già impegnati ogni giorno ad assistere i bisognosi, è partita per portare scatole con abbigliamento, cibo e medicinali raccolti. A Buccinasco la solidarietà non è mancata. Il Comune ha messo a disposizione il magazzino di via Bologna per raccogliere i beni necessari. In pochi giorni lo spazio si è riempito di scatole e generosità. Grazie al coordinamento tra volontari, Protezione civile, farmacie e Comune, è stato possibile spedire in Ucraina decine di scatole piene. "Ringrazio il cuore grande dei cittadini – commenta il sindaco Rino Pruiti – e dei volontari impegnati in questa e in tutte le altre missioni a sostegno della popolazione colpita dalla guerra. Continuiamo a fare la nostra parte. Prosegue la raccolta fondi e sul sito istituzionale si possono trovare tutte le informazioni per sostenere la popolazione e per i cittadini in arrivo in Italia". Francesca Grillo

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?