Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
15 lug 2022

Koinè festeggia trent’anni senza tregua

La cooperativa sociale nata a Novate è attiva in cento Comuni lombardi. Gestisce 16 nidi, 4 centri per l’infanzia e altrettanti per i giovani

15 lug 2022
roberta rampini
Cronaca

di Roberta Rampini

Festeggia trent’anni di attività con un nuovo logo e con nuovi progetti Koinè, la cooperativa sociale attiva dal 1992, con sede a Novate Milanese. Oggi conta 330 soci, di cui oltre il 91% donne, è attiva in diverse aree, dall’infanzia all’ambiente, dalla cultura alla formazione, dai minori alle famiglie. Presente con servizi e progetti in oltre cento Comuni della Lombardia, ha un bilancio di quasi 9 milioni di euro. Altri numeri che testimoniano il cammino fatto sono: 26mila beneficiari dei servizi, 16 nidi d’infanzia gestiti, 4 centri per l’infanzia e 4 centri per il protagonismo giovanile.

"Il processo che ha portato alla realizzazione del nuovo logo e della nuova immagine di Koinè è stato uno dei momenti più importanti in atto nella cooperativa – dichiara Alessia Minuz, neopresidente di Koinè –. È il versante esterno di quello che è accaduto internamente: il 2021 è stato l’anno in cui abbiamo concluso l’importante lavoro di riconoscimento e identificazione dei tratti distintivi della cooperativa, e abbiamo aggiornato il lavoro sulla strategia triennale di sviluppo, per rendere solido il futuro della nostra cooperativa. Per noi è fondamentale il lavoro costante di connessione tra la nostra storia e la volontà di futuro, a cui vogliamo tendere". Tra i progetti promossi nel settore infanzia c’è “Asilo nido plastic free”, che significa giochi realizzati con materiali naturali o di riciclo, acqua del rubinetto, energia elettrica da fonti rinnovabili, sovrascarpe in stoffa, tovaglie lavabili, comunicazioni digitali. Da alcuni mesi nei due asili nido comunali di Vimodrone si sperimenta con successo anche l’uso di pannolini lavabili.

La cooperativa ha saputo adeguarsi in modo creativo anche ai limiti imposti dalla pandemia. E così, per esempio, il percorso di orientamento alla scelta della scuola superiore è diventato 2.0 unendo in modo originale videogame ed “escape room” per coinvolgere online studenti di seconda e terza media nel percorso di orientamento alla scelta dell’indirizzo scolastico. Oltre ai percorsi di educazione ambientale, Koinè gestisce l’aula verde del Parco Nord Milano, le attività culturali al mulino dell’Abbazia di Chiaravalle, il centro biodiversità del parco Lura, collabora con Ersaf e con il progetto Forestami. E infine grande attenzione alla formazione, all’ascolto dei bisogni dei territori e delle comunità, per rispondere alle nuove richieste.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?