Incidenti in bici a Corsico: 6mila euro per la sicurezza

Il Comune di Corsico ha ottenuto un finanziamento di 6mila euro da Regione Lombardia per il progetto "Bici in sicurezza", volto a sensibilizzare i giovani sulle norme di sicurezza per l'uso della bici e a incrementare i controlli della mobilità ciclistica.



Incidenti in bici a Corsico: 6mila euro per la sicurezza

Incidenti in bici a Corsico: 6mila euro per la sicurezza

I gravi incidenti che spesso coinvolgono i ciclisti, tema tristemente attuale, devono far riflettere: da una parte sulla realizzazione di percorsi destinati a chi si sposta con la bici, dall’altra deve spingere i ciclisti a una maggiore consapevolezza e conoscenza delle normative, per viaggiare nella massima sicurezza e prestare attenzione continua. Negli ultimi tre anni, nella Città metropolitana, sono state registrate quasi 3mila richieste di soccorso che hanno coinvolto ciclisti. Si corre ai ripari con la sensibilizzazione: il Comune di Corsico ha ottenuto un finanziamento di 6mila euro da Regione Lombardia per il progetto "Bici in sicurezza". Si tratta di una serie di iniziative indirizzate in particolare ai giovani per imparare le norme sul corretto uso della bici. "I fondi regionali - spiegano dal Comune - verranno utilizzati fino a dicembre per incrementare i controlli della mobilità ciclistica e organizzare iniziative per informare i giovani sulla necessità di osservare comportamenti prudenti quando si utilizzano le biciclette, le piste ciclabili e le strade".

"Coinvolgere i più giovani - commenta Stefano Salcuni (nella foto), assessore alla Polizia locale e alla Mobilità sostenibile - è un passo essenziale. Abituare i ragazzi a muoversi in maniera autonoma e in sicurezza in bicicletta, infatti, contribuirà a formare adulti più responsabili e rispettosi sulle strade". A Corsico verranno effettuati quindici servizi specifici di controllo della mobilità ciclistica. Inoltre, verranno organizzate varie iniziative: una rivolta alla cittadinanza e tre alle classi terze delle scuole medie. Gli studenti riceveranno gilet, fasce e bretelle riflettenti e kit di luci di sicurezza.

Fr.Gr.