Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
15 mar 2022

In tre, buttano a terra motorini e aggrediscono la polizia: arrestati a Milano

Per bloccare il gruppo sono intervenute tre Volanti. In manette un gambiano. un etiope e un egiziano

15 mar 2022
Arrestati per resistenza a pubblico ufficiale e indagati per danneggiamenti
Arrestati per resistenza a pubblico ufficiale e indagati per danneggiamenti
Arrestati per resistenza a pubblico ufficiale e indagati per danneggiamenti
Arrestati per resistenza a pubblico ufficiale e indagati per danneggiamenti

Scompiglio tra via Lecco e viale Vittorio Veneto, a Porta Venezia, domenica mattina, dove tre persone hanno buttato a terra numerosi motorini parcheggiati e poi hanno aggredito gli agenti che tentavano di fermarli. È accaduto alle 12.30. La polizia intervenuta dopo la segnalazione di alcuni cittadini ha prima fermato un gambiano di 27 anni irregolare e con precedenti. Poi, a dargli manforte, sono arrivati un etiope di 32 anni e un egiziano di 21 (anche loro irregolari e con precedenti) che hanno cercato di “liberare’“ il compagno scagliandosi contro i poliziotti. È stato necessario l’intervento di altre due Volanti per fermare il gruppo. Tutti e tre sono stati

arrestati per resistenza a pubblico ufficiale e indagati per danneggiamenti.

Altro intervento alle 21, sempre di domenica: la polizia ha arrestato per rapina due marocchini di 24 e 20 anni irregolari e con precedenti che hanno improvvisato una lite a bordo del filobus 91, attirando l’attenzione di un boliviano di 50 anni. Il litigio, con tutta probabilità, era una messa in scena per distrarre la vittima di turno: scesi in piazzale Cuoco, i due hanno infatti rubato al cinquantenne il cellulare e si sono dati alla fuga. La vittima ha lanciato l’allarme e gli agenti intervenuti hanno fermato i due in via Pier Candido Decembrio, vicino corso Lodi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?