In dono transenne in miniatura: "Opera città dei cantieri aperti"

Pino Pozzoli, consigliere comunale di opposizione, regala a tutti i consiglieri del Comune di Opera mini transenne stradali per denunciare l'immobilismo dei cantieri. Una denuncia ironica che vuole stemperare il clima politico incandescente e ricordare che molti interventi sono ancora attesi.

In dono transenne in miniatura: "Opera città dei cantieri aperti"

In dono transenne in miniatura: "Opera città dei cantieri aperti"

Più che una città, un eterno cantiere. Transenne in miniatura in regalo a tutti i consiglieri, sindaco compreso. Pino Pozzoli, consigliere comunale di opposizione, ha regalato delle mini transenne stradali (giocattolo) impacchettate a tutti i consiglieri per denunciare lo stato di immobilità dei cantieri sul territorio. "Sono decine fermi da anni – dice Pozzoli–. Opera da un paio d’anni è costellata di transenne nella vana speranza che cantieri aperti si concludano". Transenne alla scalinata della scuola Sacco e Vanzetti da oltre un anno per gli scalini non a norma; transenne al cimitero da mesi davanti agli ossari; transenne davanti al Palazzetto da un anno e mezzo; transenne davanti alla fermata Atm da otto mesi, transenne nei parchi davanti a ponticelli in legno inagibili da un anno e mezzo e transenne innanzi a fontanelle tolte in procinto di essere sostituite. "L’immobilismo di questa amministrazione va di pari passo con il numero di transenne che si trovano sul territorio. - aggiunge il consigliere –. Talmente tante se ne trovano a Opera che sono diventate il simbolo di questa amministrazione. Ed è per questo che ho fatto dono natalizio a ogni consigliere comunale, di maggioranza e di opposizione, di un modellino tutto fatto a mano, ovviamente con la scritta sulla mini transenna: comune di Opera".

Un regalo che ha scatenato gli operesi che hanno sommerso di richieste Pozzoli. "In molti le vorrebbero in regalo. Essendone rimaste solo tre a disposizione ho aperto il contest fotografico: solo le foto migliori riceveranno in dono l’ambito premio". Un po’ di umorismo sano per stemperare il clima politico che a Opera da alcuni anni spesso è incandescente. Resta un fatto che sono ancora molti gli interventi attesi sul territorio presidiati dalle (vere) transenne. Mas.Sag.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro