Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
22 mag 2022

In arrivo 2,4 chilometri di ciclabile Lavori da un milione di euro

22 mag 2022
L’opera “gemella“ realizzata in viale Legioni Romane
L’opera “gemella“ realizzata in viale Legioni Romane
L’opera “gemella“ realizzata in viale Legioni Romane
L’opera “gemella“ realizzata in viale Legioni Romane
L’opera “gemella“ realizzata in viale Legioni Romane
L’opera “gemella“ realizzata in viale Legioni Romane

Si estenderà per 2,4 chilometri (1,2 per lato) la futura pista ciclabile di via Primaticcio, nella zona sud-ovest della città, sul territorio del Municipio 6. I lavori partiranno la prossima settimana e dureranno 9 mesi: un’opera da un milione di euro, “gemella“ di quella di via Legioni Romane che la interseca, con due corridoi monodirezionali in sede protetta, nello spazio tra marciapiede e sosta. Prevista anche la creazione di nuove aiuole a protezione degli incroci, di sette nuovi attraversamenti pedonali e di dodici attraversamenti ciclabili. In più, aggiunge il Comune, arriverà la regolamentazione della sosta a lato del parterre centrale, con un bilancio in positivo di posti auto: la via dispone al momento di 324 posti regolari a cui si aggiungono spazi utilizzati impropriamente per parcheggiare. Con la nuova sistemazione, gli stalli regolari arriveranno a 534 con un incremento di 210 posti.

"Stiamo lavorando per realizzare interventi – spiega l’assessora alla Mobilità Arianna Censi – che tengano conto anche della sistemazione complessiva, perché ciascun utente della strada, dal pedone, al ciclista, all’automobilista, deve potersi muovere in sicurezza e in tranquillità". L’assessore regionale alla Sicurezza Riccardo De Corato attacca: "Dopo lo scempio in viale Legioni Romane che causa code ogni sera, arriva un’altra ciclabile che in realtà taglierà i posti auto con il restringimento della carreggiata (da decenni si tollera la sosta in più punti, visti gli spazi esigui). La giunta Sala punisce gli automobilisti". M.V.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?