Il vecchio tram datato 1928 riceve la Targa d’Oro dell’Asi

La vettura '92' costruita nel 1928 dalle Omi Reggiane per la Stel è il primo tram a ricevere la Targa Oro dell'ASI, l'Automotoclub Storico Italiano. Un importante riconoscimento per la storia della locomozione in Italia.

Dopo quasi un secolo di vita, oltre la metà trascorso sulle rotaie, la vettura ‘92’ costruita nel 1928 dalle Omi Reggiane per la Stel (società trazione elettrica lombarda) è il primo tram a ricevere la Targa Oro dell’Asi, l’Automotoclub storico italiano. Il certificato di identità è stato consegnato in una cerimonia all’Adi Design Museum di Milano dal presidente Asi Alberto Scuro, alla presenza dell’assessora alla Mobilità del Comune di Milano, Arianna Censi, e del direttore ingegneria e manutenzione rotabili di Atm, Roberto Conte.

"Ci interessiamo da sempre alla storia della locomozione in Italia a 360 gradi, ma ai rotabili ferroviari, quindi tram e treni, fino ad adesso non ci eravamo ancora dedicati", racconta Scuro all’Adnkronos. Asi, che quest’anno ha certificato anche l’Amerigo Vespucci della Marina italiana, con oggi compie un passo ulteriore, concedendo per la prima volta la Targa Oro a un tram.

"Noi viviamo delle nostre radici e la storia dei mezzi di trasporto ci racconta da dove arriviamo e quale è stata l’evoluzione della genialità in questo settore, in cui l’Italia, culla del motorismo, ha tantissimo da dare, perché da qui vengono i protagonisti delle innovazioni del ‘900", sottolinea con orgoglio il presidente Asi.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro