Il giornalino e lo sport: "Che ricordi, il direttore in aula a farci lezione"

In occasione dei 90 anni della scuola di Milano, il giornalino "Salaino" celebra la sua storia, dalle origini nel 1978 fino alle attuali collaborazioni con il Municipio 3. Tra le pagine, ricordi di ex alunni e momenti significativi legati allo sport, come la gestione di un impianto sportivo nel 1980 e i "Giochi della Leonardo" del 1976.

In occasione dei 90 anni della scuola è stato stampato un numero speciale del “Salaino“, con la collaborazione del Municipio 3. Il giornalino della scuola affonda le radini nel 1978: le prime edizioni erano più che altro un “un notiziario dei genitori“ ma poi questo libretto è diventato “il giornale dei bambini“. Negli anni sono state accolte anche le storie di ex alunni, come il professor Redaelli, che ricorda le lezioni del "direttore Pietro Bianchi, ammirato da tutti, anche amato, ma tutti intimidiva con il suo sguardo severo. Immaginate l’emozione quando capimmo che ci avrebbe fatto, lui, lezione: lezione di Scienze. Gli incontri non furono molti nel corso di quei tre anni, dal 1939 al 1941, anche per gli eventi della guerra che avvelenavano l’allegria generale". La scuola ha avuto sempre grande attenzione anche per lo sport. Tra gli avvenimenti da ricordare: nel 1980 ottenne insieme alla media Cairoli la gestione di un terreno incolto in via Valvassori Peroni da usare come impianto sportivo. E quattro anni prima, nel 1976, nacquero i “Giochi della Leonardo”, organizzati dall’Associazione Sportiva dei genitori al centro Saini.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro