I volontari scendono in campo a CASSANO per sensibilizzare sulla plastica

Il Comune di Cassano ha firmato un protocollo di intesa con l'associazione Plastic Free per organizzare iniziative gratuite di informazione e sensibilizzazione sulla pericolosità della plastica. L'associazione si occuperà di raccolta rifiuti, lezioni nelle scuole, informazione sui social e passeggiate ecologiche.

Accordo tra Comune e volontari di Plastic Free. L’associazione si occuperà, a titolo gratuito, di organizzare iniziative per informare e sensibilizzare i cittadini sulla pericolosità della plastica. Firmato il protocollo di intesa: la onlus scenderà in campo con diverse iniziative. "Basta chiudere gli occhi, l’inquinamento da plastica è un problema reale - così l’assessore all’Ambiente Mario Cerri -. Credo sia un dovere non solo per le amministrazioni comunali ma anche per tutti i cittadini farsene carico, da parte di tutti noi ci vuole maggiore attenzione per debellare il fenomeno. La collaborazione con l’associazione Plastic Free sarà un valore aggiunto all’impegno di questa amministrazione per far conoscere la pericolosità della plastica". Fra le attività dei volontari della onlus sono previsti appuntamenti di raccolta della plastica e rifiuti non pericolosi, lezioni di educazione ambientale nelle scuole, informazione e sensibilizzazione online sui social, passeggiate ecologiche e turistiche sul territorio, segnalazione di abbandono rifiuti in maniera abusiva.

Istituita il 29 luglio 2019, l’associazione Plastic Free è impegnata nella tutela dell’ambiente con appuntamenti di pulizia nelle città, spiagge, parchi e fiumi. Sin dai primi anni di attività ha raggiunto milioni di utenti nella sua opera di sensibilizzazione sulla pericolosità della plastica. Attenzione particolare nelle scuole da parte della onlus con interventi di sensibilizzazione dedicati agli studenti. Lo scopo: trasformare gli istituti scolastici in luoghi plastic free.

S.D.