Giulio Gallera colpito da un malore durante la Milano Marathon: “Ho avuto un collasso. Ora sto meglio”

Spavento per l’ex assessore che si è accasciato a pochi metri dal traguardo: “Caldo e ritmo troppo veloce le cause”

Giulio Gallera colpito da un malore durante la Milano Marathon

Giulio Gallera colpito da un malore durante la Milano Marathon

Attimi di paura oggi pomeriggio a Milano per Giulio Gallera. L’ex assessore regionale è stato tra i tantissimi milanesi che hanno partecipato alla Milano Marathon. Purtroppo per Gallera però, l’epilogo della gara non è stato sicuramente quello auspicato: a pochi passi dal traguardo ha subito un malore che non gli ha permesso di completare la distanza della maratona.

Fortunatamente, come ha fatto sapere il diretto interessato tramite i suoi social, non si è trattato di nulla di grave. “Purtroppo la maratona di Milano per me è finita nel peggiore dei modi” inizia il racconto l’ex assessore. “Ho avuto un collasso al 41 km e non sono riuscito a concluderla”.  Poi gli attimi di paura e la corsa all’ospedale da campo: “Mi hanno portato in ambulanza all’ospedale da campo dove mi hanno fatto due flebo ed ora sto molto meglio". La causa del collasso? Secondo Gallera principalmente sono stati due i fattori che l’hanno portato al collasso: “Una giornata troppo calda, la prima giornata calda, e un ritmo troppo veloce probabilmente sono stata la causa”. In chiusura del suo messaggio, l’amarezza per non aver completato la 42,195 km meneghina e un augurio per la prossima gara: “Sono molto arrabbiato ma sono cose che capitano...La prossima maratona andrà sicuramente meglio”. 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro