Giò Manzoni nel salotto di Villa Bigatti

L'artista Giò Manzoni propone di colorare Cusano Milanino con piastrelle floreali sulla facciata di Villa Bigatti e un disegno sulla parete di un edificio degli anni '60. L'obiettivo è rendere la città più attraente attraverso l'arte.

Giò Manzoni nel salotto di Villa Bigatti

Giò Manzoni nel salotto di Villa Bigatti

Colorare la Città Giardino. Giò Manzoni, artista nato in Bolivia con fama internazionale, ha proposto le sue idee per rendere più attrattiva Cusano Milanino. Lo ha fatto grazie alla "call" di Lidia Arduino e dell’associazione Cittàgiardino, che da tempo vogliono ravvivare la città grazie alla bellezza. "Cusano ha accolto bene il mio entusiasmo per estendere l’arte alle pareti e ai palazzi – spiega Manzoni -. Tra le prime proposte c’è quella di cercare di dare alla facciata di Villa Bigatti una copertura con piastrelle che richiamino il liberty, quindi con disegni floreali, con volti e colori". C’è già anche lo sponsor. "Un’azienda di Macerata, Grandinetti, ha donato clementine che sarebbero ideali per ricoprire la parete di questa villa che ha già una forte simbologia. Vogliamo valorizzarla ancora di più con un progetto che vada oltre il semplice decoro". C’è poi il muro, molto spoglio, dell’edificio degli anni ’60 che si affaccia sul parco Ippocastani: su quella maxi parete potrebbe essere trasferito uno dei disegni di Manzoni. "Qui si potrebbe sperimentare una modalità diversa grazie a un’azienda che produce pellicole e rivestimenti per esterni. Invece che col pennello, andremo a creare un progetto specifico e a fissarlo con altri mezzi". Giò Manzoni ha già collaborato con l’associazione cusanese durante Le giornate del contemporaneo in autunno. "Pensiamo che l’arte possa creare legami e nuove occasioni - spiega Arduino, architetto -. La mattina del primo sabato di ogni mese invitiamo la cittadinanza a prendere un caffè in Villa Bigatti per confrontarci sempre con una persona speciale diversa che porterà idee ed esperienze". Ad accogliere i partecipanti, con una colazione allestita in villa, ci saranno i ragazzi dell’associazione Il Sorriso.

La.La.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro