Il generale Gino Micale saluta la Legione carabinieri Lombardia alla caserma Ugolini

Milano, l’alto ufficiale che a breve lascerà il servizio attivo, è stato ricevuto dal generale Giuseppe De Riggi e dal comandante provinciale Pierluigi Solazzo

Onori militari al generale di corpo d'armata Gino Micale

Onori militari al generale di corpo d'armata Gino Micale

Milano – Lunedì mattina il generale di corpo d'armata Gino Micale, comandante dell’Interregionale Pastrengo, ha salutato tutto il personale della Legione carabinieri Lombardia alla caserma Ugolini di via Moscova a Milano. L’alto ufficiale, che a breve lascerà il servizio attivo, è stato ricevuto dal generale Giuseppe De Riggi, a capo della Legione, e dal comandante provinciale dell’Arma Pierluigi Solazzo, e ha incontrato tutti i comandanti dipendenti, una rappresentanza del personale in servizio e di quello in congedo riunito nell'Associazione nazionale carabinieri.

Il generale di corpo d'armata Gino Micale
Il generale di corpo d'armata Gino Micale

Dopo aver ricevuto gli onori militari dalla guardia schierata in grande uniforme storica, Micale ha voluto ricordare nel suo discorso la figura del padre, appuntato dei carabinieri arruolato a 19 anni e catturato dai tedeschi durante una missione nel mar Egeo.

La carriera

Nel 2003, Micale ha assunto l'incarico in Iraq di comandante del Battaglione Rep. Cc Msu a Nassirya. Dal 2006 al 2008 ha comandato il primo Reggimento paracadutisti Tuscania a Livorno, per poi diventare comandante della Legione del Piemonte e della Valle d'Aosta. Quindi ha guidato il II e il IV Reparto del Comando generale dell'Arma di Roma, per concludere il suo percorso alla Pastrengo. Micale ha scelto non a caso Milano come tappa conclusiva del suo giro di saluti, ritenendo il capoluogo una realtà particolarmente complessa per l'esercizio della professione di carabiniere.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro