Furto nel ristorante Coraje. Nel mirino Lautaro e moglie

Quattro uomini a volto coperto si sono intrufolati rubando mille euro dalla cassa. L’amara scoperta ieri mattina: intervenuta la polizia. Al vaglio le immagini.

Furto nel ristorante Coraje. Nel mirino Lautaro e moglie

Furto nel ristorante Coraje. Nel mirino Lautaro e moglie

Furto nel ristorante “Coraje” nel cuore di Brera, inaugurato a giugno di un anno fa da Lautaro Martinez, bomber e capitano dell’Inter, e di proprietà dalla moglie Agustina Gandolfo, modella e imprenditrice. L’amara scoperta risale a ieri mattina: l’intervento della polizia di Stato è delle 11, quando i motociclisti delle Nibbio hanno raggiunto via Fiori Chiari all’angolo con via Formentini dopo la segnalazione arrivata dai dipendenti del ristorante che si sono accorti di un’intrusione indesiderata. Stando a quanto emerso, e in base a quanto registrato dalle telecamere di sorveglianza, quattro uomini a volto coperto hanno danneggiato una delle porte dell’attività riuscendo a intrufolarsi nel locale durante l’orario di chiusura e portando via mille euro dal fondo cassa.

Il locale, in poco più di un anno, è diventato un punto di riferimento per il popolo nerazzurro ma non solo. L’attività rappresenta il coronamento del sogno di Agustina Gandolfo di aprire un ristorante-luogo di incontro tra la cucina mediterranea e quella sudamericana all’insegna di piatti salutari ma gustosi. “Coraje“ vanta in cucina la presenza dello chef napoletano Domenico Paesano, molto conosciuto e apprezzato tra i giocatori interisti ma non solo.

Red. Mil.