Quotidiano Nazionale logo
14 mag 2022

Fermato dalla polizia locale dopo un inseguimento

Multa da cinquemila euro e denuncia per il 43enne alla guida senza patente e con una mazza in auto

La mazza da baseball sequestrata dopo il vano tentativo di fuga
La mazza da baseball sequestrata dopo il vano tentativo di fuga
La mazza da baseball sequestrata dopo il vano tentativo di fuga

Fermato dalla polizia locale dopo un inseguimento nel quartiere Aler: aveva in auto una mazza da baseball ed era senza patente. Denunciato un uomo di 43 anni che dovrà pagare anche sanzioni per 5mila euro. Il trasgressore era a bordo di un’auto di grossa cilindrata, una Bmw. Non contento quando è stato rintracciato ha tentato anche la fuga alla vista della pattuglia della polizia locale. Gli agenti, dopo un breve inseguimento, sono riusciti a intercettarlo. Tutto ha avuto come teatro il quartiere popolare di via Mimose, dove gli agenti, contattati da alcuni cittadini, sono intervenuti per sedare un’animata lite tra diverse persone. All’arrivo della pattuglia una delle persone, probabilmente coinvolte nella rissa, è salita sulla sua Bmw e ha percorso ad alta velocità le strade cittadine inseguito dalle auto della polizia locale riuscendo inizialmente a fare perdere le sue tracce. Gli agenti però non si sono persi d’animo e hanno proseguito le ricerche finché trovano sia l’auto sia il fuggitivo in via Perseghetto, in prossimità del Casa dell’acqua. Effettuati i controlli e tutti gli accertamenti, gli agenti hanno riscontrato la presenza in auto di una mazza da baseball, oggetto che poteva ferire altre persone. L’arma impropria è stata subito posta sotto sequestro mentre per l’uomo è scattata la segnalazione all’autorità giudiziaria per possesso di strumento atto a offendere, oltre a una multa di 5mila euro per guida senza patente. Gli agenti hanno anche posto a fermo amministrativo il veicolo. Il 43anne è stato segnalato all’autorità giudiziaria. Proseguono intanto i controlli della polizia locale sia sulle strade con posti di blocco mobili presenti ogni giorni che sui mezzi pubblici. Da alcuni giorni infatti sul tram 15 salgono agenti della polizia locale in borghese per contrastare bulli e teppisti che infastidiscono i passeggeri. Mas.Sag.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?