Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
17 giu 2022

Epatite C, subdolo nemico. Screening per scovarlo

È possibile aderire alla campagna di prevenzione e diagnosi precoce nel Sud Milano e in Martesana

17 giu 2022

Parole d’ordine: prevenzione e diagnosi precoce. Già 135 persone hanno aderito, sottoponendosi ai relativi controlli, allo screening per l’epatite C organizzato dall’Asst Melegnano Martesana. Sono questi i primi riscontri che i cittadini del Sud-Est Milanese hanno dato alla campagna di monitoraggio del virus Hcv, un’iniziativa promossa dal Ministero della Salute e declinata attraverso i gruppi sanitari attivi sul territorio. "Lo scorso 20 maggio – sottolinea il direttore sanitario dell’Asst Melegnano Martesana Valentino Lembo (nella foto) – siamo stati tra i primi in Regione Lombardia a dare il via al monitoraggio e dal 6 giugno siamo operativi in tutte le nostre strutture: reparti degenza e punti prelievo". I nati fra il 1969 e il 1989, che devono intraprendere un percorso ospedaliero o sottoporsi a un prelievo di sangue, possono volontariamente e gratuitamente aderire allo screening, che per il gruppo sanitario del Sud-Est Milanese è coordinato da Pierangelo Sarchi. In caso di positività, viene assicurata la presa in carico dei pazienti nei due Centri di epatologia degli ospedali di Vizzolo Predabissi e Cernusco Sul Naviglio, in capo al dipartimento di medicina diretto da Lucio Liberato. "L’infezione causata dal virus Hcv – entra nel dettaglio il primario Liberato – colpisce il fegato e ne causa un’infiammazione che, se non curata, tende a cronicizzare. Spesso è asintomatica, ma può condurre progressivamente alla formazione di fibrosi e cirrosi: rilevanti fattori di rischio per lo sviluppo del tumore epatico. L’epatite C è una minaccia latente, in gran parte dei casi chi ne è colpito se ne accorge solo allo stadio più avanzato. Per questo motivo la diagnosi precoce diventa fondamentale". Oltre che in tutti i 6 ospedali dell’Asst (Vizzolo, Cassano, Cernusco, Melzo, Vaprio e Gorgonzola), è possibile aderire alla campagna anti-epatite nei punti prelievo di San Giuliano, Peschiera Borromeo, Paullo, Melegnano e San Donato.

Sempre nel segno della prevenzione e della diagnosi precoce, in accordo con l’associazione Diabete e Solidarietà e il Comune, l’Asst Melegnano Martesana organizza sabato a San Giuliano, nel polo sanitario di via Cavour 15, un villaggio della salute con possibilità di sottoporsi a test gratuiti per il diabete, i disturbi metabolici, l’osteoporosi, il glaucoma e le dipendenze.

Alessandra Zanardi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?