I controlli della polizia sono scattati perché il 44enne circolava in orario di coprifuoco
I controlli della polizia sono scattati perché il 44enne circolava in orario di coprifuoco

Milano, 24 ottobre 2020 - Si spostava su un monopattino per consegnare le dosi che nascondeva nella propria mascherina: arrestato dalla polizia un pusher di 44 anni. L'uomo è stato fermato in via Tina di Lorenzo dagli agenti del commissariato Quarto Oggiaro intorno alla mezzanotte. Da giovedì in tutta la Lombardia è scattato il coprifuoco, per questa la presenza del 44enne non è passata inosservata. Alla vista delle divise l'uomo ha tentato la fuga percorrendo diverse strade in controsenso e accedendo in aree pedonali non percorribili dalla volante.

Dopo un breve inseguimento gli agenti lo hanno bloccato. Il 44enne, che ha precedenti per droga, nascondeva 6 dosi di cocaina all'interno della mascherina. Nel corso della perquisizione a casa sono state scoperte 10 dosi di cocaina (4,2 grammi) e poco meno di un grammo di hashish, tutto nascosto nel montante delle porte. Oltre ad essere arrestato è stato anche multato per l'inosservanza alle norme anti-Covid19.