MASSIMILIANO SAGGESE
Cronaca

Rozzano, ruspe in azione per dare vita alla nuova area commerciale

Via ai lavori per sistemare il centro e per la viabilità alle spalle della chiesa di Sant’Angelo. Sarà collegata direttamente a piazza Foglia grazie alla pedonalizzazione della zona.

Rozzano, lavori per il centro cittadino

Rozzano, lavori per il centro cittadino

La riqualificazione del centro e dell’area commerciale non sono più solo parole. Sono cominciati i lavori per la preparazione della nuova viabilità alle spalle della chiesa di Sant’Angelo che sarà collegata direttamente a piazza Foglia grazie alla pedonalizzazione della zona e alla realizzazione di una struttura circolare, in parte open, dove saranno realizzati spazi per lo storico mercato del sabato. Saranno demoliti i prefabbricati che ospitano alcune attività commerciali lungo viale Liguria e sarà migliorata anche la struttura che ospita il supermercato della piazza. I lavori sono partiti, il progetto dovrebbe essere presentato in via ufficiale a inizio settembre e successivamente verrà posata la prima pietra dell’area commerciale. Una cosa è certa: entro fine anno tutti gli interventi partiranno. "Come promesso sono iniziati i lavori per la realizzazione del centro - spiega il sindaco Gianni Ferretti -. In questi giorni gli operai sono al lavoro per la nuova viabilità che consentirà di rendere più scorrevole il traffico da via Mimose mentre la seconda fase riguarderà la pedonalizzazione dell’area tra la chiesa di Sant’Angelo e il Comune. In ultimo verranno abbattuti gli esercizi commerciali per costruire un edificio commerciale e una pensilina circolare che terrà unite le aree di attività e gli spazi aperti. Un’opera fondamentale per la nostra città che attende da oltre 30 anni e che stiamo realizzando con due anni di ritardo a causa della pandemia". Oggi il centro, proprio a causa dell’edificio fatiscente che ospita le attività commerciali, è spesso usato come nascondiglio per malintenzionati. Di recuperare il centro della città se ne parla da almeno trent’anni e di progetti ne sono stati presentati diversi. Uno prevedeva la realizzazione di un centro polifunzionale che avrebbe ospitato anche il cinema teatro Fellini. Il Fellini invece resterà al suo posto mentre per il centro il tempo delle chiacchiere sembra davvero finito lasciando il posto ai fatti.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro