Dopo l’attacco graduale ritorno alla normalità

L'Asst Rhodense di Garbagnate Milanese riprende gradualmente le attività dopo l'attacco informatico del 5-6 giugno. Prenotazioni e servizi ospedalieri tornano alla normalità, con comunicazioni tramite pagina online e social. Prestazioni ambulatoriali e interventi chirurgici garantiti, mentre prestazioni sospese verranno riprogrammate.

Dopo l’attacco graduale ritorno alla normalità

Dopo l’attacco graduale ritorno alla normalità

Venerdì è ripresa l’attività di prenotazione. Oggi riprendono le attività dei punti prelievo ospedalieri, Bollate, Garbagnate, Passirana e Rho. Verranno invece comunicate appena possibile le informazioni sulla progressiva riattivazione dei punti prelievo territoriali, programmata per questa settimana. Un servizio dopo l’altro l’Asst Rhodense sta tornando alla normalità dopo l’attacco alla rete informatica nella notte tra il 5 e 6 giugno. "Per affrontare i problemi causati dall’attacco alla rete informatica – spiega il direttore Marco Bosio (nella foto) –, l’azienda sta lavorando incessantemente per ricostruire l’intera infrastruttura e per riattivare prima possibile tutti i servizi rivolti ai cittadini, che ringraziamo per aver compreso la complessità della situazione".

L’azienda ospedaliera ha attivato temporaneamente una pagina online in sostituzione del sito internet e utilizza i social per aggiornare i cittadini. Nonostante i danni causati dall’attacco cybercriminale siano importanti e ci sia ancora molto da fare, l’Asst Rhodense è riuscita a garantire l’erogazione di tutte le prestazioni ambulatoriali già programmate, comprese quelle di medicina nucleare e di radiologia e gli interventi chirurgici programmati. I pronto soccorso degli ospedali di Garbagnate e Rho sono attivi. Le prestazioni ambulatoriali e i ricoveri sospesi a causa dell’attacco verranno riprogrammati, i cittadini saranno contattati dall’Asst Rhodense. I referti delle prestazioni effettuate fino al 6 giugno possono essere ritirati agli sportelli “Ritiro referti“ attivi nelle strutture aziendali, presentando la documentazione cartacea rilasciata dall’Asst Rhodense al momento in cui è stato eseguito l’esame. Per informazioni si può contattare l’Ufficio relazioni con il pubblico allo 02.994301814.

Roberta Rampini