Discarica vicino a Humanitas. Individuati i responsabili

Una nuova discarica abusiva vicino a Humanitas University preoccupa Pieve Emanuele. Rifiuti abbandonati a pochi passi dalla piattaforma ecologica, costerà alla comunità la bonifica dell'area. Le Gev sono sulle tracce degli autori.

Discarica vicino a Humanitas. Individuati i responsabili

Discarica vicino a Humanitas. Individuati i responsabili

Nuova maxi discarica vicina al campus di Humanitas University e a meno di 300 metri dalla piattaforma ecologica. Le Gev sarebbero già sulle tracce degli autori. Un’altra discarica abusiva è spuntata lungo la ciclopedonale che costeggia il campus di Humanitas University. I soliti ignoti hanno abbandonato un carico di spazzatura composto da macerie edili e masserizie verosimilmente provenienti dallo svuotamento di una cantina. Una montagna di rifiuti in mezzo a un’oasi verde tra tartarughe, anatre e la flora autoctona. Il fatto ancora più deplorevole è che l’abbandono dei rifiuti sia stato effettuato a poca distanza dalla piattaforma ecologica di Pieve Emanuele. Infatti il sito per la raccolta dei rifiuti ingombranti dista appena 300 metri dal luogo dell’abbandono. Inoltre per lasciare i rifiuti alla piattaforma ecologica i residenti di ogni comune non pagano. Diversamente questo gesto costerà alla comunità pievese diversi quattrini. L’amministrazione comunale sarà costretta a provvedere alla bonifica dell’area. Le sentinelle del parco agricolo del sud Milano e le guardie ecologiche volontarie (Gev) sarebbero sulle tracce degli autori.Mas.Sag.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro