Minaccia e picchia la compagna di 16 anni: arrestato un 25enne a Milano

In manette un giovane egiziano. La vittima aveva documentato sia le minacce di morte sia le lesioni che andavano avanti da mesi

E' stato arrestato dai carabinieri
E' stato arrestato dai carabinieri

Milano – Minacce di morte e botte, da agosto del 2022. Un incubo per una 16enne, vittima del suo compagno 25enne da cui aveva avuto un figlio, che ora ha quattro mesi. Ieri la ragazza, dopo essere stata nuovamente vessata, ha chiamato i carabinieri che hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia il giovane, un egiziano, in un'abitazione del quartiere Corvetto, alla periferia di Milano. La ragazza, che abitava con l'uomo dall'agosto del 2022, nel corso del tempo aveva documentato con il telefonino sia le minacce di morte sia le lesioni che hanno fornito agli investigatori il quadro completo della vicenda. 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro