Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
17 giu 2022

Da Bollate all’Irlanda per parlare dell’antimafia

Trentennale delle stragi: Silvia Gissi, presidente dell’associazione Peppino Impastato, e Adrana Castelli, invitata dall’ambasciata italiana

17 giu 2022
davide falco
Cronaca
Silvia Gissi con Salvatore Borsellino Insieme hanno oganizzato eventi per parlare ai giovani dei temi della mafia
Silvia Gissi con Salvatore Borsellino Insieme hanno oganizzato eventi per parlare ai giovani dei temi della mafia
Silvia Gissi con Salvatore Borsellino Insieme hanno oganizzato eventi per parlare ai giovani dei temi della mafia
Silvia Gissi con Salvatore Borsellino Insieme hanno oganizzato eventi per parlare ai giovani dei temi della mafia
Silvia Gissi con Salvatore Borsellino Insieme hanno oganizzato eventi per parlare ai giovani dei temi della mafia
Silvia Gissi con Salvatore Borsellino Insieme hanno oganizzato eventi per parlare ai giovani dei temi della mafia

di Davide Falco Partirà da Bollate verso l’ Irlanda per parlare dell’antimafia. È questo l’importante compito proposto a Silvia Gissi, 44enne bollatese. Lei è presidente dell’associazione antimafia Peppino Impastato e Adriana Castelli, fondata da dieci persone nel 2018. Perché ha scelto di partecipare attivamente a temi molto delicati? "Tutto è iniziato nel 2017. Ero a un intervento di Salvatore Borsellino, fratello di Paolo, in una scuola di Rho. Sono rimasta affascinata e anche colpita dal suo entusiasmo nel raccontare eventi e cronache di una storia che fino ad allora avevo solo letto o ascoltato da terze persone. Avevo lui davanti il simbolo della ricerca della verità e della giustizia. Al termine del suo discorso ho provato le stesse emozioni che provava lui; rabbia, rammarico, malinconia". Poi ? "Ho deciso di fondare l’associazione insieme a un gruppo di conoscenti, e da tre anni ne sono presidente". Ha poi conosciuto Salvatore Borsellino e l’ha ascoltata? "Si, abbiamo organizzato diversi eventi per parlare soprattutto ai ragazzi dei temi della mafia". Ora è arrivato un invito dall’ambasciatore italiano in Irlanda. "Si, sono stata contattata dalla presidente del Comites Emiliana Capurro che mi ha chiesto di poter parlare di questi argomenti in occasione del trentennale delle stragi anche agli italiani che vivono lontani dal loro Paese. Insieme a me ci sarà il regista e conduttore televisivo Pif, avremo una grande responsabilità". Porterà in Irlanda anche la tua mostra? "Il progetto è quello di portare a Cork e a Dublino la mostra che gira già in diverse scuole milanese e nell’hinterland. È una mostra a fumetti, in cui vengono raccontate le tante storie e i personaggi mafiosi e le stragi, i fatti più salienti che sono stati commessi. È un modo per spiegare ai ragazzi l’importanza della legalità e la lotta contro la mafia, l’ndrangheta e Cosa Nostra". Quando è ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?