Covid, Regione Lombardia chiama Guido Bertolaso per il piano vaccini

Letizia Moratti telefona all'ex capo della Protezione Civile per la fase 2

Il presidente Attilio Fontana e Guido Bertolaso

Il presidente Attilio Fontana e Guido Bertolaso

Milano, 30 gennaio 2021 - La Regione chiama Guido Bertolaso per mettere a punto il piano di vaccinazione di massa per i cittadini lombardi. Lo fa sapere il Pirellone tramite una nota in cio spiega che "la vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti, in accordo con il presidente Attilio Fontana, nella giornata di ieri ha parlato con il dottor Guido Bertolaso per sondare la sua disponibilità a collaborare al progetto di vaccinazione di massa anti-Covid per l'intera popolazione lombarda".

Guido Bertolaso
Guido Bertolaso

Bertolaso, ex capo della protezione civile, lo scorso marzo era stato chiamato dal governatore Fontana come consulente per la realizzione dell'ospedale Covid in Fiera e poco dopo era stato ricoverato al San Raffaele per il Covid. Toccherà molto proabilmente al medico romano 71enne organizzare insieme al Pirellone la più grande operazione sanitaria mai sperimentata nel territorio maggiormente colpito dal Coronavirus. 

Si tratta del "piano che dovra' far seguito alla prima fase delle somministrazioni riservata a medici, operatori sanitari e non sanitari e agli ospiti RSA - prosegue la nota - Con il dottor Guido Bertolaso si e' concordato di approfondire il confronto sulla possibilita' di avviare una collaborazione in tal senso nei prossimi giorni"