Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
12 giu 2022

Cocaina nascosta fra i cespugli ma il fiuto di Mitrix la scova

Quaranta dosi nascoste in una scatola di medicinali. Determinante l’unità cinofila. della polizia locale

12 giu 2022

Cocaina nascosta fra i cespugli, la trova Mitrix, il cane antidroga della polizia locale. Individuate e sequestrate 40 dosi di cocaina in una confezione di medicinali nascosta tra le siepi di un’aiuola. L’unità cinofila della polizia locale le ha scovate senza incertezze. La droga è stata sequestrata a carico di ignoti. Sono state dunque rinvenute grazie al fiuto infallibile del cane antidroga della polizia locale le dosi di cocaina che erano state inserite all’interno di una scatola di medicinali, poi occultata tra gli arbusti di un’aiuola in via Peonie.

L’operazione si è svolta nell’ambito delle attività di controllo sul territorio, finalizzate al contrasto dello spaccio e della detenzione di sostanze illegali. Si tratta di controlli mirati durante i quali l’unità cinofila risulta determinante. Il cane antidroga della polizia locale è infatti addestrato per scovare gli stupefacenti anche quando sono ben nascosti. Il cane, un pastore olandese di un anno e mezzo che si chiama Mitrix, proviene da un apposito allevamento ed è in forza alla polizia locale cittadina da qualche mese, e sta dimostrando di saper fare molto bene il suo lavoro. Da quando è in servizio, nel corso di diverse operazioni sul territorio finalizzate alla sicurezza in coordinamento con le pattuglie della polizia locale, ha recuperato oltre 200 dosi di cocaina ed altre sostanze. Rozzano è fra i primi Comuni dell’area metropolitana milanese a dotarsi di un cane antidroga. L’unità cinofila è impiegata in diversi ambiti, si occupa della perlustrazione e della vigilanza di parchi e giardini con particolare attenzione alle aree di degrado e delle zone più critiche della città. Sarà capitato di vedere in azione Mitrix anche fuori dalle scuole. Una presenza tangibile e un ulteriore strumento per garantire la sicurezza di tutti i cittadini. Mas.Sag.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?