Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
17 giu 2022

Abbiategrasso, centro di primo soccorso affidato a una coop

Il gestore garantirà la presenza di un medico durante la notte, affiancato da un infermiere, un oss e un tenico di radiologia reperibile

17 giu 2022
francesco pellegatta
Cronaca
L’ospedale Costantino Cantù: il reparto emergenza è stato chiuso sei anni fa
L’ospedale Costantino Cantù: il reparto emergenza è stato chiuso sei anni fa
L’ospedale Costantino Cantù: il reparto emergenza è stato chiuso sei anni fa
L’ospedale Costantino Cantù: il reparto emergenza è stato chiuso sei anni fa

di Francesco Pellegatta "La presenza di un medico durante la notte all’interno del centro di primo soccorso di Abbiategrasso sarà garantita dalla cooperativa che si occuperà della gestione". Lo ha assicurato l’Asst Ovest Milanese, facendo seguito alle dichiarazioni rilasciate dall’assessore regionale al Welfare, Letizia Moratti, sulla prossima (si parla di luglio) riapertura del reparto emergenza del Costantino Cantù nella fascia dalle 20 alle 8 del mattino, a quasi sei anni dalla chiusura. Il medico fornito dalla cooperativa dovrebbe quindi essere affiancato da un operatore socio-sanitario, un infermiere e un tecnico di radiologia reperibile. "È quanto previsto già da tempo dal bando. Le altre figure faranno parte del personale interno all’ospedale". Era stato proprio l’assessore Moratti, un paio di giorni fa, a confermare i dettagli della riapertura del punto di prima emergenza. Non il pronto soccorso chiesto a gran voce dall’Assemblea dei sindaci e dai comitati cittadini, ma almeno un presidio sanitario notturno in città. Nell’occasione erano stati elencati davanti al consiglio regionale altri interventi per il potenziamento del nosocomio, soprattutto di natura ambulatoriale. Nel frattempo le liste di centrosinistra, che sostengono il candidato sindaco Alberto Fossati – al momento in ballottaggio contro il primo cittadino uscente, Cesare Nai - hanno organizzato un sit-in domani mattina in piazza Marconi, dalle 9.30. L’obiettivo è proprio levare la voce in difesa dell’ospedale Cantù: "Sarà un’occasione per ribadire quanto faccia male la politica delle promesse raccontate male – spiega Fossati in una nota –. Abbiategrasso ha bisogno di un ospedale che riacquisti le sue specializzazioni, che gli permettano sia di dare un servizio adeguato al bacino d’utenza che per avere un Pronto soccorso in sicurezza". ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?